Quella strana moda chiamata “Devil Lips”

Pubblicato da Eleonora Marini il

È l’ultima tendenza in fatto di “ritocchini”, ma sinceramente a me sembra più un’imitazione mal riuscita della bocca di Malefica. Non me ne voglia Angelina Jolie, che tanto è super figa anche alle sette di mattina dopo un after. Ho girato e rigirato queste foto diverse volte, pensando magari di averle scrutate nel verso sbagliato, ma poi diversi articoli, su diversi ed autorevoli quotidiani, mi hanno illuminata: “Sono le labbra del momento, sono le labbra a forma di diavolo”. Effettivamente s’intravede anche una sottospecie di “corna” agli angoli della bocca, tutto normale insomma, almeno per le migliaia di donne conquistate da questa moda alquanto assurda e discretamente orrenda.

Eh si che alle tendenze stravaganti eravamo già abituate: in principio fu l’uomo con il pantalone stretto, sopra alla caviglia, in stile “me s’è allagata casa, ma non trovo l’idraulico”. Poi è stata la volta dell’orripilante leggins di pelle alla “o famo strano?”; e che dire degli zigomi gonfiati, dei seni al silicone che scoppiavano ogni tre per due in aereo, delle extension alla Britney Spears, con tanto di “Oh baby, one more time?” – “No guarda grazie, mi basta e mi avanza”; le scarpe fluo, le ciglia finte, la gluteoplastica (no, non è uno scioglilingua) le sopracciglia folte che in confronto Mariangela Fantozzi sembrava la fatina del bosco ecc ecc ecc.

Ma queste labbra, francamente, potevano anche risparmiarcele. Bocche storpiate, assurde, zigzagate per ricordare l’iconografia dei cartoni animati. La “moda”, se così la si può definire, arriva direttamente dalla Russia, dove orde di pazienti si sarebbero accalcate negli studi di medicina estetica. Ed io sarà antiquata, bigotta e forse pure un po’ vintage. Ma la fila posso concepirla soltanto davanti ad una succulenta teglia di pizza.


Eleonora Marini

Ciao sono Eleonora, 34 anni, nata e cresciuta a Roma, città che amo follemente e nella quale vivo, anzi convivo, con 1metroed85dimuscoli di nome Alessandro. E con due "coinquilini" bianchi, dalla coda lunga, che fanno le fusa tutto il giorno: Martino e Matilde. Sono una giornalista, amante di ogni forma di comunicazione e creatività, tanto che mi sono sempre divisa tra radio, tv e carta stampata. Per non farmi mancare niente! Assidua frequentatrice di palestra, alterno lo squat alla carbonara, il bilanciere alla bilancia, gli addominali ad un buon calice di vino, in un equilibrio perfetto che oscilla tra "da domani dieta" a "per me un altro tiramisù, grazie". Colleziono tacchi a spillo ma (ormai) vivo con un paio di Converse ai piedi; la mattina mi sveglio a volte Bridget Jones, a volte Carrie Bradshaw, ma comunque bionda e con la voglia di conquistare il mondo. O almeno un caffè alla vaniglia per svegliarmi. Sono innamorata della mia famiglia, del mio fidanzato e dei miei amici. Ma più di tutto dei miei gatti, il re e la regina incontrastati della mia vita!

1 commento

giulia lombardo · 14 Ottobre 2020 alle 6:00 pm

In questi casi la domanda è MA PERCHE’? Seguita da io ai dottori toglierei i bisturi….ti dirò in questo caso le extension le rivaluto:P

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.