Sono solo complimenti

Sono solo complimenti

“Sono solo complimenti” non vi hanno mai risposto con questa frase? Magari dopo che hai mandato a quel paese uno sconosciuto che per strada ti ha gridato :

“ah bella!”.

“sono solo complimenti”

Tutto inizia quando…


Aurora Ramazzotti durante una stories si è arrabbiata perché un uomo le ha gridato apprezzamenti ben poco carini per strada. Immaginate Aurora che sta facendo jogging, sente caldo, decide di togliere la felpa e di continuare a fare sport in canottiera. Quando un uomo le fa un “bel” complimento velato di violenza.

La cattiveria del web

“Sarà peggio quando non ti fischierà più nessuno” si legge tra i commenti al suo post liberatorio su instagram. Ma anche “sei brutta dovresti essere contenta che lo facciano”. Con questo episodio si è iniziato a parlare di “cat calling” e le bestie di tastiera sembra che non aspettassero altro per sfogarsi su di lei. Aurora Ramazzotti affronta questo ed altri argomenti del mondo femminile a testa alta.

Il mio punto di vista, da mamma.

Secondo me, fa bene a parlarne!

Io non dimenticherò mai quando nel cortile della scuola media, indossavo una gonna e i ragazzi dell’altro classe hanno asserito ” scopabile, con un cuscino in testa!”. Avevo 13 anni, quasi giocavo ancora con le Barbie, non lo dimenticherò mai. Anche se adoravo quella gonna scozzese a pieghe non l’ho mai più indossata!

Perché ci si sente colpevole? Come se avessimo fatto del male a qualcuno?

Ricordo anche di quando sulla mètro a Roma un uomo, tale solo perché dotato di organo sessuale maschile, ha deciso di strusciarsi su di me nonostante Io non facessi altro che spostarmi, scansarlo. Mi sono sentita sporca e impotente eppure ho cercato di liberarmi di lui e non ho fatto nulla per assecondarlo.

Non è facile essere donna!


La realtà è una: non è facile essere donna. Tutti si sentono in diritto di dare fiato alla bocca quando si tratta di noi. E se qualcuno parlasse così alle loro figlie?! Se ricevessero questo tipo di complimenti? Io mi chiedo che tipo di educazione c’è dietro degli uomini del genere?! Lo ammetto sono contenta di avere due figli maschi per questo. Ma so che i miei figli non parleranno mai così ad una donna. I miei figli le rispetteranno in quanto mamme, moglie, lavoratrici fuori e dentro casa. A noi non resta che arrabbiarci se ci gridano o fischiano per strada. Lo so, dobbiamo lottare, sempre, ma ne vale la pena.

Volete raccontarmi un episodio che vi è successo?

SEGUI DISTANTI MA UNITE

Non dimenticarti di seguire le nostre pagine social Facebook e Instagram.
Se ti è piaciuto l’articolo lascia qui di seguito il tuo commento e partecipa al nostro sondaggio, perché: La tua opinione conta.

Anna Piccolomini

Come si chiama mamma? Piccolomini Anna Grassa o magra ? Grassa Bassa o alta?alta Cosa le piace mangiare? Pasta e anche un po' di gnocchi Come le piace vestirsi? Bene Quanti anni ha? 3 come me Quale regalo vorresti fare alla mamma? Una macchina telecomandata Chi ama la mamma? Io e non papà Cosa fa la mamma? Sta con me e Leonardo Di cosa ti parla sempre la mamma? Di non dire brutte parole Dove vuoi viaggiare con la mamma? Alla scuola e all'asilo Cosa vuoi fare da grande? Accompagnare un bimbo all'asilo Di cosa ha paura la mamma? Di perdere il bus Cosa le piace alla mamma? Mangiare Cosa fa arrabbiare mamma? Quando lancio le macchine e dico brutte parole Ecco come mi vede mio figlio. Mi descrive di sicuro come una donna sposata con due figli che lotta ogni giorno per lavorare nel sociale. Vivo a Lussemburgo ma sono anche originaria di questo Paese e per metà pugliese. Amo il rosa da sempre e mamma dice che ho una classe innata. Amo osservare e mi lascio andare solo con le persone che amo. La mia prima impressione è sempre quella giusta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *