Frida Kahlo: un’artista senza tempo, ribelle, eccentrica, innovativa

Frida Kahlo: un’artista senza tempo, ribelle, eccentrica, innovativa

Frida Kahlo: un’icona senza tempo. Una donna che ha vissuto, ha sofferto, ha amato, ha lottato. Un personaggio che continua ad affascinare intere generazioni per carisma, stile, talento e apertura mentale.

La sua storia: i dolori e la voglia di vivere

Nata nel 1907 a Coyoacán, a sud di Città del Messico, Frida ereditò e fece suoi i valori della Rivoluzione messicana e l’amore per la cultura popolare. La sua esistenza non è stata semplice, tra tormenti interiori, dolori e problemi di salute. Traumi che non hanno fermato la sua infinita vitalità. Frida ha continuato a vivere intensamente nonostante tutto, senza mai arrendersi, godendo di ogni singolo attimo.

Un terribile incidente avvenuto quando aveva soli 18 anni, il 17 settembre 1925, la segna fortemente. Fu costretta a lungo nel letto della sua Casa Azul: un dramma che le permise di scoprire il proprio valore artistico. In questo momento iniziò a dipingere, supportata dai genitori che la aiutarono facendo montare uno specchio nella parte superiore del grande letto a baldacchino. Riflettendosi in quello specchio, sdraiata nel letto, Frida ritraeva tenacemente se stessa in quelli che sono diventati celebri e amati autoritratti. Chiusa in una gabbia fisica, trovava attraverso l’arte la strada per la libertà.

L’amore per Diego Rivera

Pochi anni prima dell’incidente, nel 1922, la quindicenne Frida conobbe l’artista Diego Rivera. Di quell’incontro Frida scriveva: “Ho subito due gravi incidenti nella mia vita… il primo è stato quando un tram mi ha travolto e il secondo è stato Diego Rivera”.

Nonostante i 20 anni di differenza, si unirono in matrimonio nel 1929. Un rapporto intenso, passionale, indissolubile ma allo stesso tempo sofferto. Ripetuti, infatti, furono i tradimenti, sfociati poi in una separazione, in un secondo matrimonio e poi nella definizione di una relazione aperta. 

Frida Kahlo: il mito

Una donna all’avanguardia, vitale, rivoluzionaria; icona di stile, indipendenza, forza. Frida incarna l’esempio di una persona autosufficiente e determinata, di emancipazione femminile e di militanza politica, di lotta contro disuguaglianze, ingiustizie e violenza di genere, del rapporto con l’invalidità e la libertà sessuale.

Originale, ribelle, dotata di grande passione e stile inconfondibile: l’artista è stata raccontata da sempre in ogni parte del mondo, elogiata in produzioni cinematografiche o attraverso mostre che ne valorizzino le potenzialità umane e artistiche.

Alessandra Chianese

SEGUI DISTANTI MA UNITE! Sulle nostre pagine social: Facebook, TwitterInstagram e Telegram. Iscriviti alla nostra newsletter. E partecipa al nostro sondaggio perché La tua opinione conta! 

ilpoteredellacondivisione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.