Addio al nubilato: girls just want to have fun!

Addio al nubilato: girls just want to have fun!

L’addio al nubilato è senza dubbio uno dei momenti più divertenti che precede il matrimonio. Ed io non vedo l’ora di vivere il mio! La scorsa settimana avevo lanciato un sondaggio su Instagram per chiedervi di quale argomento avreste voluto sapere di più, dato che ormai gli articoli di questa rubrica si contano (letteralmente) sulle dita delle mie mani. Il matrimonio è sempre più vicino e tra i temi non ancora affrontati dalla sottoscritta c’era proprio l’addio al nubilato. Chi sono io per deludere le vostre aspettative? D’altra parte immaginare una banda di ragazze che fa baldoria è un’istantanea che merita. Molto. E che suscita tanta curiosità. Se poi voi conosceste il mio “bride team”, lo pensereste ancora di più. Perché – e ve lo dico con tutta la modestia del mondo – io ho davvero un SUPER bride team.

Mix and match

Il bello del mio gruppo per l’addio al nubilato è che si tratta di un mix molto variegato. Tra le mie amiche c’è davvero di tutto: la romantica, la sognatrice, la “ho la lacrima facile”, la folle, la razionale, l’avventuriera, la pragmatica. Insomma non ci facciamo mancare nulla. Ed insieme il match è fantastico! Come è giusto che sia, io non so assolutamente nulla di quello che stanno organizzando, ma so che fervono i preparativi e che procedono spedite verso la meta. So soltanto che è stato individuato un weekend di maggio e che, quando sarà il momento, riceverò indicazioni sul tipo di abbigliamento da mettere in valigia. Ovviamente già non vedo l’ora!

Effetto sorpresa

La parte che più mi piace dell’addio al nubilato è proprio l’effetto sorpresa. Mi porteranno al mare? In collina? In montagna? O magari semplicemente dietro casa? Della meta onestamente poco m’importa. Quello che mi rende davvero impaziente è l’idea di poter trascorrere finalmente qualche giorno insieme a tutte loro, che in questi anni mi hanno accompagnata e supportata in ogni fase della mia vita. L’ultimo anno tra trasloco e preparativi del matrimonio ci siamo viste (soprattutto con alcune) oggettivamente poco. Sante le chat whatsapp per raccontarsi anche del colore dei calzini, ma volete mettere la bellezza di un viaggio con loro? Comunque manca sempre meno… e naturalmente a questo articolo ne seguirà un altro con tutti i dettagli. Ehm… quasi tutti.

Eleonora Marini #stilosamentepungente

SEGUI DISTANTI MA UNITE! 

Sulle nostre pagine social: Facebook, TwitterInstagram e Telegram.

Iscriviti alla nostra newsletter.

Eleonora Marini

Ciao sono Eleonora, 34 anni, nata e cresciuta a Roma, città che amo follemente e nella quale vivo, anzi convivo, con 1metroed85dimuscoli di nome Alessandro. E con due "coinquilini" bianchi, dalla coda lunga, che fanno le fusa tutto il giorno: Martino e Matilde. Sono una giornalista, amante di ogni forma di comunicazione e creatività, tanto che mi sono sempre divisa tra radio, tv e carta stampata. Per non farmi mancare niente! Assidua frequentatrice di palestra, alterno lo squat alla carbonara, il bilanciere alla bilancia, gli addominali ad un buon calice di vino, in un equilibrio perfetto che oscilla tra "da domani dieta" a "per me un altro tiramisù, grazie". Colleziono tacchi a spillo ma (ormai) vivo con un paio di Converse ai piedi; la mattina mi sveglio a volte Bridget Jones, a volte Carrie Bradshaw, ma comunque bionda e con la voglia di conquistare il mondo. O almeno un caffè alla vaniglia per svegliarmi. Sono innamorata della mia famiglia, del mio fidanzato e dei miei amici. Ma più di tutto dei miei gatti, il re e la regina incontrastati della mia vita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.