Storie da raccontare/10 – Il Giullare

Storie da raccontare/10 – Il Giullare

Tempo di lettura: 2 minuti

Canzone consigliata: Morgan – Contro me stesso

Quando la lucina rossa finalmente si spense, il giullare, con un gesto di infinita stanchezza, posò il copricapo sul tavolo. Il rumore dei sonagli non lo distrasse neanche un po’: era intento nel respirare l’odore del proprio sudore. Sapeva, e nemmeno troppo vagamente, di merda. Ma quel particolare non lo imbarazzava. A renderlo infinitamente triste era il fatto che in quel momento, in mente, non gli venivano altro che immagini di stupidi film.

Mi piacerebbe essere dotato di “Time Machine”. Sapete: quella funzione dei sistemi Apple che permette di tornare indietro e ripescare un back up a piacimento, anche di molto tempo prima. Mi piacerebbe richiamarMI da qualche anno fa: questa volta saprei esattamente quale strada prendere. Lo farei con facilità, con gioia quasi, senza dovermi logorare per giorni all’imbocco del bivio.

Certo, non eliminerei i virus che da tempo hanno completamente intaccato il mio hard disk ma eviterei di contrarne di nuovi. E questa mi pare già una cosa buona.

Perché per un reset completo e radicale è davvero troppo tardi.

Gabriele Ziantoni #DisperatamenteMalinconico

SEGUI DISTANTI MA UNITE!

Sulle nostre pagine social  FacebookTwitterInstagram e Telegram.

Gabriele Ziantoni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.