Il premio “Donna è Innovazione”2022 per Mariya Gabriel

Il premio “Donna è Innovazione”2022 per Mariya Gabriel

È Mariya Gabriel la “Donna è Innovazione per questo 2022! Un esempio per la società che vuole definirsi innovativa e moderna. Un punto di riferimento per le donne e gli uomini che immaginano una società paritaria. Queste tra le motivazioni che hanno spinto L’Osservatorio “TuttiMedia” ad assegnare questo riconoscimento alla Commissaria EU.

“La  Commissaria Gabriel  pone un’attenzione particolare all’importanza della corretta informazione fondamentale anche per l’educazione e la parità. Sono certa che potremo collaborare in quanto abbiamo come obiettivo comune la crescita sostenibile della società inclusiva e paritaria”

Maria Pia Rossignaud (Vice Presidente Osservatorio TuttiMedia)

Mariya Gabriel dal 2017 al 2019 in qualità di Commissaria per l’Economia e la Società digitale, ha guidato la Commissione nella lotta alla diffusione delle fake news, fenomeno cresciuto come conseguenza della larga diffusione delle piattaforme online e i social media hanno fatto diventare una emergenza della nostra Società.

La consegna del premio si è tenuta in occasione di un evento in cui si è discusso sulla ricerca di una comunicazione digitale sempre più etica e responsabile. Tema molto caro all’osservatorio che raccoglie i contributi di importanti esponenti della cultura. Costituito nel luglio 1996, l’Osservatorio TuttiMedia “ha per scopo l’approfondimento delle problematiche connesse alla comunicazione, con particolare riguardo ai cambiamenti indotti dall’utilizzazione delle nuove tecnologie di raccolta, trasmissione ed elaborazione dei contenuti informativi”. Di regole ha anche parlato Franco Siddi (Presidente TuttiMedia) auspicando che i nuovi protagonisti della comunicazione del terzo millennio che si affacciano nel mondo dell’informazione si attengano alle regole in essere per tutti gli altri.

Laura Bononcini (Public Policy Director, Southern Europe – France, Italy, Greece, Iberia & Israel – Meta) ha sottolineato l’importanza della collaborazione fra il settore pubblico e privato per ottenere un’innovazione responsabile e un ecosistema vivace. E Giorgia Abeltino (Senior Director Public Policy South Europe and Director External Relations Google Arts & Culture) ha ricordato il lavoro delle piattaforme digitali impegnate per contrastare la disinformazione che ha bisogno di educazione, utenti in grado di identificare informazioni di qualità.

Angela Tassone

Esperta di Comunicazione e Marketing. Componente della delegazione FERPI - Federazione delle Relazioni Pubbliche italiana del Lazio. Socievole e inconsapevole accentratrice, cerca di indirizzare al meglio le proprie energie. E anche se ha imparato che nella vita le cose non si possono mai considerare definitive, il suo amore per la scrittura e i media non passerà mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *