Dalla parte della Natura

Dalla parte della Natura

Forse per la prima volta in tutta la nostra vita ci siamo potuti immergere a pieno nella natura, per capirne finalmente il senso più profondo. Abbiamo potuto apprezzare e respirarne i suoi profumi, ne abbiamo ascoltato i silenzi e nel contempo i suoi piacevoli suoni.

La primavera è arrivata, sbocciata e esplosa prepotentemente per donarci con forza la sua energia e vivacità mentre noi eravamo incupiti, da vari malumori, dentro le nostre case.

La rivincita della natura

E cosi, in questi 60 giorni, la Natura si è ripresa i suoi spazi.

Anziché rumori fastidiosi quali clacson assillanti di automobili e moto che suonano e sgommano all’impazzata ,ci siamo regalati un momento di relax. Una pausa dal trambusto in cui siamo abituati a vivere e per colpa del quale non ci accorgiamo di quanta bellezza ci circonda.

Prima tra tutte la verde natura.

Ed è stato cosi che ieri ho pensato, guardando una foto, arrivata sul mio cellulare, del bosco verticale di Milano, e per di più in questi giorni immerso in un prato fiorito di molteplici colori, a tutti gli effetti benefici che anche un semplice scatto “green” può donarci.

La sua immensa bellezza è lì per tutti

Rimanendone incantata ho pensato che ognuno di noi potrebbe ricreare un piccolo angolo di verde dentro la propria casa. Un tocco di natura, eleganza e relax nei nostri ambienti domestici. Insomma, un bosco verticale in miniatura tutto per noi e fai da te.

Perché “la natura non è un posto da visitare ma un posto in cui sentirsi a casa”

Ho voluto così approfondire l’argomento con Martina, una delle mie più care amiche, anche lei amante dei prodotti che la natura può darci e che da molto tempo è una “sustainability ambassador”, che come il termine stesso ci suggerisce, è cioè un’ambasciatrice delle tematiche di sostenibilità.

“Guardare la bellezza della natura è il primo passo per purificare la mente”

Ho chiesto quindi, alla mia amica ambasciatrice, quali fossero i vantaggi dell’avere un giardino verticale in casa e sopratutto quali piante scegliere?

Vediamoli insieme.

Innanzitutto, i colori della natura impreziosiranno e renderanno i nostri ambienti più accoglienti, ma non solo, ne purificheranno l’aria rendendola più pura. Ci doneranno poi, momenti di relax mentale, non solo grazie alla policromia delle piante che sceglieremo, ma in mancanza di questa, grazie soprattutto al loro profumo e agli olii essenziali che inonderanno le nostre stanze.

La selezione e scelta, invece, delle piante che comporranno il nostro spazio verde, varia molto a seconda della caratteristiche dell’ambiente cui sono destinate, dall’uso che se ne vuole fare e soprattutto dalle preferenze personali.

Ad esempio in ambienti come la cucina o in balcone possono essere utilizzate erbe aromatiche come rosmarino, salvia, erba cedrina, timo, basilico e lavanda che garantiscono una composizione sempre verde e colorata gradevole all’occhio e che. inoltre, grazie agli aromi rilasciati e diffusi nell’ambiente miglioreranno sensibilmente la qualità della vita.

Prendersi cura di determinate piante, poi, ci porterà molteplici effetti positivi sia in termini di qualità che economici: avremo una “produzione” home made di piante aromatiche da utilizzare nelle nostre pietanze, la nostra salute mentale ne beneficerà e perché no, scegliendo piante quali ad esempio agave o aloe anche la nostra beauty routine potrà trarne giovamento.

E allora che aspettate a creare e realizzare un giardino verticale in casa vostra in maniera rapida pratica ed economica?

Vi lascio inoltre qui sotto altri due articoli che posso essere grande spunto di riflessione.

Leggete e condividete con noi le vostre esperienze, i vostri incontri con la natura,con la libertà e con il bello.

Circondiamoci di spettacolare e inaspettata bellezza.

distantimaunite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.