Estate 2022…Spiaggia libera o Spiaggia attrezzata

Estate 2022…Spiaggia libera o Spiaggia attrezzata

Ogni anno, quando parte la stagione estiva, ma più precisamente la stagione del mare, una delle domande più ricorrenti è: Spiaggia libera o Spiaggia attrezzata?

E c’è da dire che entrambe le opzioni sono una vera e propria filosofia di vita. Per chi come me viene da una infanzia vissuta negli anni 80 ricorda perfettamente che la giornata al mare stava a significare. Spiaggia libera, lettini o sedie a sdraio portati da casa e soprattutto pranzo cucinato la sera prima per il giorno dopo.

Invece il lido privato ti offre tutto ciò che in una spiaggia libera ti devi portare. Ed è per questo che dico che sono veri e propri stili di vita.

E’ nell’immaginario comune, che quando parliamo di spiagge libere pensiamo ad una spiaggia tenuta semi abbandonata dove ci si va per passare qualche ora al sole senza spendere nulla. Ma la realtà è che il nostro Paese ha molte spiagge libere e tra le più belle al mondo. Dove si può accedere senza spendere nulla. A patto che si sia disposti a portarsi da casa o dall’hotel tutto il necessario per trascorrere una giornata indimenticabile.

Qualche settimana fa vi ho parlato di Cala Violina ( distantimaunite.com ) nella costa di Follonica. Che come accennato proprio in quell’articolo oltre ad essere una delle spiagge più belle d’Italia è anche a numero chiuso. Quindi se avete voglia di trascorrere lì una giornata piena di emozioni dovete prepararvi con un po’ di anticipo.

Posso dire che tra le spiagge libere del nostro Paese io ne ho viste qualcuna e aggiungo che rimangono impresse negli occhi e nell’anima.

Ad esempio, sempre in Toscana, ma sull’Isola d’Elba c’è Cala dei Mangani. È noto che l’Isola d’Elba ha tra le spiagge più belle d’Italia. E quasi tutte libere. Ma la difficoltà nel raggiungere Cala dei Mangani la rende poco accessibile e meno “vissuta”. Per esperienza personale posso dire che va vista senza dubbio.

Andando più a sud, precisamente in Sicilia, troviamo la più famosa spiaggia libera di San Vito Lo Capo, nella provincia di Trapani. Una delizia per gli occhi un’esperienza indimenticabile per chi fa un bagno in quell’acqua così cristallina di sabbia bianca.

E poi spostandoci nella costa adriatica non possiamo non raccontare del Conero per l’esattezza a Sirolo, dove troviamo spiagge che a strapiombo “cadono” nel mare trasparente.

Volendo coprire l’intero territorio italiano arriviamo al nord dove in Liguria troviamo la Baia del Silenzio, una spiaggia libera bellissima che come sfondo ha le coloratissime case che la circondano.

Ma oltre alle spiagge selvagge e incontaminate c’è anche un’altra realtà a cui molti non sanno proprio rinunciare. Ovvero ci sono i beach club più belli ed esclusivi d’Italia.

Il Salento rimane tra le mete più ricercate per le estati e oltre ad avere delle spiagge libere da sogno ha anche dei lidi privati più ricercati, esattamente si trovano a Porto Cesareo in provincia di Lecce.

La Sardegna stessa, con la sua Costa Smeralda racchiude la comodità di una vacanza spensierata e senza dover troppo faticare alla bellezza della costa sarda da sempre tra le più incontaminate e spesso proprio per questo tra le più deturpate.

E poi, c’è chi, come l’Emilia Romagna, ha fatto della spiaggia attrezzata un vero e proprio stile di vita, da Cesenatico a Riccione passando da Rimini per fermarci a Gabicce Mare, nonostante il mare non sia dei più belli rimane rimangono tra le mete più gettonate e prenotate del Paese.

Probabilmente il nostro Paese rimane tra i più desiderati per le vacanze estive perché c’è la possibilità di fare ogni tipo di vacanza.

Senza troppi problemi possiamo uscire di casa con in spalla solo l’asciugamano e le infradito e godere di spiagge e mare meravigliosi, circondati dalla natura più selvaggia e senza spendere un euro.

Ma anche, il giorno dopo, spostandoci pochi metri più in la per trovare tutto ciò di cui si ha bisogno. Ombrelloni, lettini, locali dove fare colazione, pranzi o aperitivi. E godere dello stesso meraviglioso mare. Forse spendendo molti euro in più. Ma per una vacanza di totale relax, c’è chi è veramente disposto a spendere qualsiasi cifra.

Ma in entrambi i casi c’è una sola condizione da cui non si può prescindere. Il mare cristallino e la sabbia vellutata.

Laura Cardilli

#ostinatamenteottimista

SEGUI DISTANTI MA UNITE! Sulle nostre pagine social: Facebook, TwitterInstagram e Telegram. Iscriviti alla nostra newsletter. E partecipa al nostro sondaggio perché La tua opinione conta!

Laura Cardilli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.