Good Morning Settembre!

Good Morning Settembre!

Ci siamo. Siamo arrivati a settembre. È un mese amato e odiato, ci avete mai fatto caso?

Settembre è il mese in cui tutto inizia e riprende. Per certi versi è peggio di gennaio perché è proprio in questo mese di settembre che ci riempiamo di buoni propositi, ci organizziamo per cambiare quello che fino a pochi mesi prima era stato il tran tran delle nostre vite.

Perché, diciamolo, c’è sempre bisogno di cambiare qualcosa. Come le diete che iniziano sempre di lunedì, settembre è un po’… come il lunedì: come se le vacanze avessero segnato un solco da cui ripartire.

Agosto matura, settembre vendemmia

Anonimo

Il problema non è tanto iniziare, ma mantenere la volontà dei buoni propositi. Ma perché ne facciamo così tanti in questo periodo?

Secondo la psicologia, i propositi sia personali sia lavorativi che mettiamo in campo a settembre, sono l’essenza della vita. Pensateci: una vita senza progetti, senza sfide, senza obiettivi porta alla depressione. Settembre ci da una carica inaspettata e permette alla nostra mente, riposata dalle vacanze estive, di pensare in grande. Ed anche il piccolo pensiero o progetto aiuta a sentirci meglio.

“To do list” di settembre

Il segreto non è rivoluzionare la propria esistenza con programmi ambiziosi e che richiedono molto sforzo. No, il segreto e fare dei piccoli cambiamenti, porsi pochi obiettivi ma di sostanza. Crearsi un percorso mentale per raggiungerli ed iniziare a scalare i gradini che portano alla meta.

Anche l’età fa la sua parte. Grandi o piccoli che siano i vostri propositi per il nuovo anno (che inizia a settembre e non a gennaio..) c’è un solo grande consiglio da dare: fare qualcosa che rende felici.

Fate qualcosa per voi.

Utile, ad esempio, è scrivere i progetti. “Carta canta” come dice il detto, e in questo caso vederlo scritto nero su bianco ci aiuterà a renderlo reale.

I mei progetti al momento sono:

  • prendermi cura del mio copro e della mia mente almeno per un paio d’ore la settimana.
  • Organizzare i week end per godermi la famiglia e non per rincorrere le cose non finite della settimana.
  • Cercare di prendere le cose per quello che vengono e assegnare nuove priorità.
  • Andare a dormire prima della mezzanotte.
  • Leggere di più.
  • Migliorarmi in cucina: è sempre stata la mia passione cucinare e mi sono prefissata di provare una nuova ricetta a settimana. Mi piacerebbe fare un corso di cucina professionale e non escludo di organizzarmi per il nuovo anno.

Forse ho esagerato ma il bello di settembre è che ti offre delle energie che non pensavi di avere non solo fisicamente ma soprattutto mentalmente. E solo questo mi sembra già un ottimo inizio.

SEGUI DISTANTI MA UNITE! Sulle nostre pagine social  Facebook, TwitterInstagram e Telegram. E iscriviti alla nostra newsletterTi aspettiamo!

#ostinatamenteEclettica

Paola Proietti

Classe '77, giornalista professionista dal 2008. Ho lavorato in radio, televisione e, vista l'età, anche per la vecchia carta stampata. Orgogliosamente romana, nel 2015 mi trasferisco, per amore, in Svizzera, a Ginevra, dove rivoluziono la mia vita e il mio lavoro. Mamma di due bambine, lotto costantemente con l'accento francese e scopro ogni giorno un pezzo di me, da vera multitasking expat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.