“San Nicola a casa Vista”

Pubblicato da Anna Piccolomini il

San Nicola a casa Vista

Che cosa avrà di speciale il mio “San Nicola a casa Vista”?
Ne parlavo con una mia collega proprio ieri. Lei mi raccontava che loro festeggiavano più il Natale. Eppure siamo in Lussemburgo e il “Kleeschen”, Saint Nicolas, é molto importante. Il Kleeschen porta i doni per i bimbi buoni e poi c’é il “Houseker” che invece dei dolci lascia ai bambini cattivi pezzi di legno.
Kleescheen e Houseker vanno sempre insieme. Il primo vestito di rosso con un cappello a punta e un bastone, il secondo vestito tutto di nero.

“San Nicola a casa Piccolomini”


Mia mamma ci organizzava una grande festa per San Nicola. Tutto iniziava una settimana prima del sei dicembre. Lasciavamo una pantofola fuori dalla porta della nostra stanzetta e se eravamo state buone ci trovavamo una piccola cioccolata. O del carbone se eravamo state cattive. Comunque durante questa settimana bisogna stare molto attenti perché si rischia di essere scoperti. Proprio come è successo a mia mamma scoperta da mia sorella mentre riempiva la scarpetta. Sono i rischi del mestiere di mamma/San Nicola/Kleeschen. Poi il 6 grande caccia al tesoro. Ci mettevamo un sacco di tempo per trovare i nostri regali. Ne conservo un bellissimo ricordo.

A Bari invece sapete che San Nicola è proprio il santo patrono della città. Oltre alla suggestiva messa del sei dicembre si regala cioccolata non solo ai piccoli e di solito un bel piatto, anche agli adulti. Naturalmente non devono mancare anche mandarini e noci.

….mentre a casa Vista


L’anno scorso ho organizzato tutto ma Lorenzo era davvero piccolo quindi ero più entusiasta io di lui che si lasciava trasportare dalla mia gioia. Invece quest’anno abbiamo iniziato con la tradizione di una settimana prima ed è contentissimo. È un nostro segreto: non lo vuole raccontarlo a nessuno. E voi avete delle tradizioni di famiglia per questo periodo dell’anno? Oppure non festeggiate San Nicola ma piuttosto Babbo Natale? Lasciatemi la vostra opinione qui

SEGUI DISTANTI MA UNITE! Se ti è piaciuto l’articolo lascia qui di seguito il tuo commento e partecipa al nostro sondaggio perché: La tua opinione conta. E soprattutto non dimenticarti di seguire le nostre pagine social Facebook e Instagram! Ti aspettiamo con un ricco calendario ogni giorno pensato per voi!


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *