Non potremmo vivere senza alberi

Non potremmo vivere senza alberi

Senza alberi e piante non potremmo vivere. Sembra una banalità, ma purtroppo ce ne dimentichiamo troppo e sempre più spesso. Pensiamo che per vivere bene ci voglia un grande televisore, il cellulare di ultima generazione, il microonde e altre cose non veramente fondamentali. Ci dimentichiamo che per vivere bene, sani e felici, ciò di cui abbiamo bisogno è la Natura.

Alberi e piante non solo ci fanno star bene, ma senza di loro la vita sulla Terra non esisterebbe. Una verità così semplice, che ci viene insegnata già alle elementari, eppure del tutto ignorata, sia dai governi e dalle industrie che da noi comuni cittadin*. Tutti responsabili, in modo diverso, della massiccia e incontrollata distruzione di boschi e foreste.

DEFORESTAZIONE

La deforestazione è uno dei mali più gravi che affliggono il nostro Pianeta. Rappresenta la terza fonte di emissione di gas serra, dopo carbone e petrolio, e una delle cause principali dei cambiamenti climatici e dei rischi idrogeologici.

L’abbattimento di alberi, la distruzione di intere foreste e il consumo di suolo sono un problema che riguarda ogni Paese del mondo, con conseguenze devastanti su tutti gli ecosistemi. E il peggio è che la maggior parte di noi è totalmente inconsapevole o indifferente a tale situazione.

Se solo ci ricordassimo l’importanza fondamentale per la vita svolta dagli alberi, non permetteremmo mai la distruzione di  13 milioni di ettari di foresta all’anno. Vigileremmo più attentamente sulle politiche ambientali. Non acconsentiremmo mai all’abbattimento massiccio e incontrollato di esemplari nelle nostre città, dove la loro presenza è ancora più importante e preziosa.

Eppure tutto questo non avviene e gli alberi sono troppo spesso vittime di interessi economici e politici, che ben poco hanno a che fare con la salute nostra e del Pianeta.

I BENEFICI DEGLI ALBERI… IN CITTÀ

E allora prendiamoci due minuti per ricordare insieme i numerosi benefici che i nostri amici alberi apportano all’ambiente. In particolar modo a quello cittadino, non certo famoso per la sua salubrità. Essi infatti, come ben sappiamo, producono l’ossigeno che ci serve per respirare. Assorbono l’anidride carbonica e trattengono le polveri inquinanti presenti nell’aria della città, migliorandone la qualità. Riducono quindi concretamente l’inquinamento atmosferico, ma anche quello acustico. Attutendo con le loro chiome tutti i numerosi rumori tipici dei grandi centri cittadini, svolgono  infatti la funzione di isolante acustico.  

Gli alberi sono anche in prima linea nella lotta ai cambiamenti climatici (causati, ricordiamolo, dall’azione dell’essere umano!). Regolano infatti la temperatura, aumentandola in inverno e diminuendola (anche di 3,5°) d’estate. Offrendo inoltre ombra e riparo dagli agenti atmosferici più aggressivi.

Come se non bastasse alberi e piante contengono gli allagamenti e gli smottamenti del terreno. Questo grazie alla loro capacità di ridurre di circa il 15% la quantità di pioggia che raggiunge il suolo. L’acqua piovana infatti viene in parte trattenuta dalla chioma, mentre il resto viene convogliato dal tronco e assorbito dalla terra dell’aiuola, anziché riversarsi sulle strade.

ABBIAMO BISOGNO DI BELLEZZA

Gli alberi rendono inoltre più belle e colorate le città, apportando dei benefici anche psicologici.

Io personalmente non me ne ero mai accorta, assuefatta com’ero al cemento. Poi due anni fa mi sono ritrovata imprigionata in un lavoro che mi costringeva tutto il giorno dentro un ufficio, senza luce naturale né aria fresca. Ho cominciato a soffrire la cattività sempre di più. Mi sentivo soffocare. L’unica consolazione era uscire ogni tanto e fare due passi sotto gli alberi intorno all’edificio.

Il sole, l’aria fresca e il verde mi rigeneravano. Pensavo fosse solo una cosa mia e invece ho scoperto che il benessere provato a contatto con la natura è scientificamente provato. Ci sono infatti numerosi studi che dimostrano come gli alberi rendano più felici e aiutino a ridurre stress, ansia e depressione. Addirittura i ricercatori dell’Università di Chicago hanno scoperto che le piante ci fanno sentire più ricchi e più giovani di quasi 7 anni.

ELISIR DI LUNGA VITA

Insomma i motivi per rispettarli e prenderci cura di loro sono davvero tantissimi. Io ve ne ho elencati solo alcuni, ma se volete scoprirne di più, i testi sull’argomento sono numerosi. Vi consiglio ad esempio di leggere “La vita segreta degli alberi” di Peter Wohlleben e La Nazione delle piante di Stefano Mancuso.

Ora però mettiamo giù i cellulari e spegniamo i pc e andiamo ad abbracciare un albero. Io ogni tanto lo faccio… dite che sia per questo che mi sento sempre una 23enne?!

I pini simbolo di Roma

SEGUI DISTANTI MA UNITE! Non dimenticarti di seguire le nostre pagine social Facebook e Instagram. Se ti è piaciuto l’articolo lascia qui di seguito il tuo commento e partecipa al nostro sondaggio, perché: La tua opinione conta.

Eloisa Dal Piai

Ciao a tutt* io sono Eloisa, Green-tosa in questo blog e nella vita. Sono nata e cresciuta a Padova, ma romana di adozione e di cuore. Vivo a Roma dal 2011 e amo questa città follemente, nonostante tutte le sue criticità. Ma io adoro mettere ordine nel caos e forse per questo anche amo vivere qui, tra storia antica, bellezza architettonica, traffico, buche, parchi immensi, caciara e il mare a 2 passi. Lavorativamente ho fatto di tutto: animatrice, babysitter, barista, assistente alla regia e insegnante di teatro, speaker giornalistica, redattrice e conduttrice radiofonica. Lavoravo nel mondo dello spettacolo, ma ho capito che non faceva per me. Sono troppo vera e genuina per quell'ambiente. E così, come faccio spesso, ho invertito la direzione della mia vita e ho cambiato strada. Perché finalmente ho capito cosa voglio: voglio alzare la voce, lottare per ciò in cui credo, fare la differenza e portare ben-essere nel mondo. Il tutto con il sorriso e tanto entusiasmo. Sono un'attivista, ambientalista e femminista, faccio volontariato e lavoro nel campo del sociale. Amo mangiare, stare in mezzo alla natura, ridere, leggere e continuare a studiare e scoprire sempre cose nuove. Vivo a colori! Il mio scopo nella vita: essere felice e portare felicità!

2 pensieri su “Non potremmo vivere senza alberi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.